5 posti per la vostre vacanze di primavera in barca

  • Guido 15 marzo, 2018
  • Home

Vacanze di primavera in barca: i nostri consigli per quando il tempo è splendido e l’affollamento è minimo.

Marzo, tempo di vacanze di primavera! Secondo il calendario è ancora inverno, e sicuramente non è ancora arrivato il momento di lasciare a casa la giacca. È quel momento dell’anno in cui si notano con piacere le ore di sole aggiuntive e il mondo che ci circonda riprende vita, dopo il lungo riposo invernale.

Torna la voglia di uscire, di viaggiare e di scoprire posti nuovi. Perché non approfittare quindi di uno dei prossimi ponti in vista, di qualche week end lungo oppure per prendervi le vostre ferie ora, in bassa stagione, e partire alla scoperta di nuovi angoli di paradiso italiani a bordo di una barca a noleggio?

Ecco i nostri 5 posti preferiti per scoprire meraviglie durante le vacanze di primavera:

Le Cinque Terre

Questo gruppetto di romantici paesini incastonati tra le montagne e il mare sono ormai un marchio ben riconoscibile della Liguria. La difficoltà nel muoversi con mezzi propri come la macchina rende il noleggio di una barca una soluzione perfetta per chi vuole visitare questi fantastici paesi a proprio ritmo ma non se la sente di percorrere i sentieri tra le colline.

La meraviglia delle Cinque Terre attira sempre molti turisti durante l’estate, mentre in primavera troverete ristoranti, bar e stradine ancora vuote, in attesa che ne godiate voi in tranquillità e pace. Senza dimenticare che è anche più facile trovare un ormeggio o una boa disponibile per la vostra barca.

Considerando poi che questi villaggi sono abbarbicati sulle montagne vicine, i colori primaverili che assume la vegetazione circostante finiscono per diventare la cornice perfetta di questi gioielli italiani.

vacanze di primavera

Toscana e l’Isola d’Elba

Un’altra meta fantastica per chi desidera visitare in barca posti nuovi è sicuramente la Toscana. L’intero arcipelago Toscano, con l’Elba in primis, si colora dei primi fiori che sbocciano e diventa il soggetto perfetto per gli appassionati di fotografia. Si può restare ad ammirare per ore questi panorami.

Essendoci molto meno affollamento, potrete arrivare in barca alle spiagge più famose e strabilianti, come Cavoli e Fetovaia, senza ritrovarvi in mezzo a una marea di turisti. Poi perché non fare rotta verso qualche cala sperduta. I prezzi per gli ormeggi e i ristoranti poi, saranno sicuramente più bassi!
Sulla via del ritorno, perché non fermarsi all’Argentario? Oppure visitare la costa della Versilia per scoprire poi l’entroterra Toscano prendere vita, mentre vi dirigete verso la magica Firenze!

Vacanze di primavera

Costiera Amalfitana

Ormai l’avete capito, in primavera ci piace consigliarvi quei luoghi remoti che si trovano incastonati in cornici naturali uniche, e che in primavera prendono vita con mille colori. Inoltre, essendo spesso luoghi molto piccoli, visitarli in barca durante le vacanze di primavera, durante la bassa stagione, risulta molto più semplice e godibile.
Uno di questi luoghi è la Costiera Amalfitana, una serie di paesini incredibilmente belli circondati da una natura selvaggia, meta di tantissimi turisti provenienti da tutto il mondo.

Visitando in barca la Costiera Amalfitana potrete girare di paese in paese, di porto in porto e di cala in cala. Vi fermerete a scoprire ogni angolo di paradiso ed assaggiando ogni manicaretto per cui questa terra è famosa: formaggi freschi, pesce appena pescato, dolci incredibili e i famosissimi limoni!

vacanze di primavera

Sardegna

Quando si parla di luoghi perfetti da visitare in barca, come non pensare alla Sardegna?
Quest’isola dalla bellezza disarmante è ogni anno meta di tantissimi naviganti, come anche di turisti alla ricerca di un modo nuovo di passare le vacanze.

Vi suggeriamo di visitare in barca il nord della Sardegna perché è sicuramente quello più famoso, mozzafiato ma anche affollato durante l’alta stagione. Durante i mesi primaverili sarete praticamente i soli ad ammirare i paesaggi selvaggi dell’Arcipelago della Maddalena. E nessuno vi disturberà mentre vi godete il relax esclusivo che solo la Costa Smeralda può offrire.

Senza contare che in primavera potrete scoprire le tradizioni sarde nel modo più autentico! Le processioni di Pasqua e del patrono Sant’Efisio, l’1 Maggio, sono tra gli eventi più importanti dell’anno. Potrete ammirare i costumi, le musiche e le tradizioni più antiche del popolo sardo.

vacanze di primavera

Sicilia e le Isole Eolie

Una delle mete più gettonate ed amate da chi naviga è sicuramente la Sicilia, e in particolar modo l’arcipelago Eoliano. Perché non approfittare quindi delle temperature perfette che già in primavera favoriscono questa regione? Ve ne abbiamo già parlato in un post passato, ma vediamo perchè conviene andarci durante le vacanze di primavera.

Oltre ad evitare il caldo torrido dell’estate, che in Sicilia può raggiungere anche i 40ºC, potrete visitare le Eolie in barca in piena solitudine. Essendo una destinazione famosissima per la navigazione, il modo migliore per apprezzare la sua natura selvaggia e i colori intensi del suo mare è andarci in primavera!

vacanze di primavera

L’imbarazzo della scelta!

Da nord a sud Italia, senza dimenticarci ovviamente del centro, ci sono tantissime destinazioni da visitare in barca in primavera. Tutte quante condividono parte dei vantaggi: colori incredibili, tranquillità, temperature gradevoli, maggiore disponibilità di servizi e minor prezzo di noleggio.

Che sia una settimana o anche solo un semplice week-end, che siate da soli o in compagnia, che amiate le barche a vela, i catamarani o gli yacht, niente toglie la ruggine dalle ossa e il freddo invernale dal corpo come visitare in barca in primavera una di queste splendide destinazioni, veri e propri orgogli italiani!

Queste erano le nostre mete preferite, ma se avete in mente altre destinazioni adatte ad essere visitate in barca in primavera, fatecelo sapere nei commenti!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *