moto d'acqua

Cosa devi sapere prima di noleggiare una moto d’acqua

In vacanza al mare è facile vedere al largo barche di ogni genere oltre a moto d’acqua che sfrecciano in lontananza. Chi ama la velocità e lo sport anche al mare avrà desiderato almeno una volta cavalcare le onde su una Sea Doo. 

Ma quali sono le regole da rispettare? Se per molte barche non è necessaria l’esperienza, il discorso cambia per le moto d’acqua. Guidare una moto d’acqua in Italia senza patente, infatti, è vietato. Chi ne è sprovvisto dovrà affidarsi a uno skipper. Per guidare una moto d’acqua in Spagna vige la stessa regola.

Italia: moto d’acqua e non solo

Il noleggio di moto d’acqua in Italia è popolare soprattutto tra persone dinamiche e coppie in vacanza. La sensazione di saltare sul pelo dell’acqua e tagliare le onde è davvero unica. Chi non è in possesso di patente, comunque, non dovrà rinunciare a un giorno in moto d’acqua: il noleggio con skipper è possibile, a prezzi leggermente più alti.

moto d'acqua Italia

La moto d’acqua, però, non è la sola alternativa durante una vacanza al mare. Quindi, quale barca scegliere per navigare in Italia? La risposta varia a seconda di quello che cerchi. Gruppi di amici o famiglie possono optare per il noleggio di uno yacht con skipper, per un relax totale senza preoccupazioni. Gli appassionati della navigazione e del contatto con il mare e le onde, invece, possono orientarsi sul noleggio di una barca a vela, senza skipper solo se in possesso dei requisiti previsti dalla legge. Le possibilità sono davvero tantissime e gli scorci marini da scoprire anche di più.

Moto d’acqua in Spagna

Anche la Spagna ha molto da offrire in quanto a varietà di paesaggio costieri, oltre ad avere un clima mite perfetto per navigare tutto l’anno. Per un giorno di puro divertimento, da soli o in coppia, la moto d’acqua è perfetta. Mete ideali e consigliate per la loro bellezza sono le isole Baleari e le isole Canarie, ma anche molte località al largo delle coste di Alicante, Malaga e Barcellona. Ci si può avvicinare alle grotte per esplorare, raggiungere baie, fermarsi per un tuffo e poi ripartire. 

moto d'acqua Spagna

Per il noleggio di una moto d’acqua in Spagna la patente nautica italiana è sufficiente. Basta solo farla convalidare al proprio arrivo e informarsi su eventuali ulteriori regole del Paese. La navigazione in completa sicurezza, infatti, è molto importante: mantenere le giuste distanze di sicurezza, indossare il giubbotto salvagente e rispettare le regole di velocità e distanza dalla costa sono comportamenti da seguire sempre.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *